Polenta di Mais Maranello con sugo al pomodoro

Polenta di Mais Maranello con sugo al pomodoro

Polenta di Mais Maranello con sugo al pomodoro è un piatto unico facile da realizzare.

L’ho preparata per il pranzo, mi sono svegliata con la voglia di un buon piatto di polenta e mi sono subito messa all’opera.

Per realizzare questo piatto è indispensabile scegliere una farina per polenta di ottima qualità e un altrettanto sugo al pomodoro corposo e ricco di gusto.

Per questo motivo ho scelto farina di Mais Maranello macinata a pietra prodotta dall’Azienda Agricola Francesco De Tacchi e una passata di pomodoro Biologica Pomì.

E’ una ricetta semplicissima solo richiede un po’ di tempo per realizzarla.

Diciamo che non è una di quelle ricette da realizzare al volo.

Per la preparazione della polenta sono necessari dai 35 ai 45 minuti e altrettanti minuti per la preparazione del sugo al pomodoro che deve cuocere a lungo a fiamma bassa.

Vediamo insieme come fare.

Polenta di Mais Maranello con sugo al pomodoro

Polenta di Mais Maranello con sugo al pomodoro

  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 120 minuti
  • Dosi: per 4 persone
  • Costo: Basso

 Ingredienti

  • 500 gr di Farina di Mais Maranello macinata a pietra De Tacchi
  • una cipolla
  • due carote
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • mezzo dado vegetale
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 500 gr di Passata di pomodoro biologica Pomì
  • un pugno di sale grosso

 

Procedimento

Per prima cosa inserite l’acqua all’interno del paiolo e mettetela a scaldare a fiamma alta.

Nel frattempo lavate bene le carote e asciugatele.

Pelate le carote e la cipolla e inseritele all’interno di un tritatutto.

Riducete il tutto ad un trito finissimo che andrete ad inserire all’interno di una casseruola con dell’abbondante olio extra vergine d’oliva.

Fate soffriggere bene il trito di verdure fino a che non prenderanno un bel colore dorato.

Inserite la passata di pomodoro con mezzo cucchiaino di zucchero, il dado vegetale e due bicchieri colmi di acqua.

Abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere a lungo il sugo, fino a che non si sarà rappreso.

Una volta che l’acqua all’interno del paiolo comincerà a bollire salate con un pugno di sale grosso e abbassate la fiamma.

Prendete la farina di polenta e buttatela all’interno dell’acqua bollente mescolando velocemente con una frusta.

Una volta inglobata tutta la farina continuate a mescolare con un mestolo molto frequentemente.

Fate cuocere la polenta per 35-45 minuti.

La polenta sarà pronta quando comincerà a staccarsi dalle pareti.

Spegnete la fiamma del sugo al pomodoro quando sarà diventato bello corposo.

Al termine della cottura della polenta versatela su una spianatoia di legno.

Ponetela al centro della tavola coperta da un canovaccio.

Mettete anche il sugo all’interno di una ciotola capiente.

Ogni commensale potrà così servirsi la quantità di polenta e sugo desiderata.

In alternativa potete versarla porzionata nei piatti condendola con il sugo preparato.

Note

Se ti è piaciuta la ricetta della Polenta di Mais Maranello con sugo al pomodoro condividila con amici e parenti.

Ti ricordo che puoi continuare a seguirmi e rimanere aggiornato con tutte le novità nella mia pagina Facebook.

Prova anche gli Ossibuchi al pomodoro, ottimi in accompagnamento alla polenta.

A presto con nuove ricette,

Denise

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.