Pesto alla genovese

Pesto alla genovese

Pesto alla genovese è un condimento molto conosciuto a base di basilico, aglio, olio extra vergine di oliva, pecorino, parmigiano e pinoli.

E’ originario della Liguria, l’ingrediente principale è il Basilico genovese.

Questo particolare condimento si ottiene pestando tutti gli ingredienti con l’aiuto di un mortaio.

L’antica ricetta risale all’Ottocento e al posto del pecorino venivano usate delle croste di formaggio avanzate meno costose e più reperibili.

Piace a grandi e piccini e ben si adatta ad ogni tipo di pasta.

Per questa ricetta è fondamentale procurarsi un mortaio, in alternativa però potete utilizzare un mixer per velocizzare la preparazione.

La ricetta tradizionale prevede il solo utilizzo del mortaio e di tanto olio di gomito, ma non me ne vogliano i genovesi, credo che in mancanza di tempo si possano usare dei metodi alternativi più veloci.

Vediamo insieme come fare.

Per presentare il pesto ho utilizzato i bicchieri Alessi che potete trovare nel sito Lovethesign

Pesto alla genovese

Pesto alla genovese

  • Difficoltà: Molto Bassa
  • Preparazione: 10 minuti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Basilico Genovese 50 g
  • Olio Extravergine D’oliva mezzo bicchiere
  • Parmigiano Reggiano O Grana Padano 50 g
  • Pecorino Sardo 20 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Pinoli 10 g
  • Sale Grosso un pizzico

Preparazione

Lavate e asciugate bene le foglie di basilico con un panno.

Sbucciate l’aglio e pestatelo bene all’interno del mortaio.

Inserite il sale grosso e continuate a pestare bene.

A questo punto unite i pinoli sempre continuando a lavorare gli ingredienti.

Ora le foglie di basilico alternando con dell’ olio extra vergine di oliva.

Aggiungete infine il parmigiano e il pecorino grattugiati.

Infine irrorate con abbondante olio.

Usatelo per condire le trofie o la pasta che preferite.

Note

Seguimi sulla pagina Facebook ti aspetto con altre ricette e novità.

Con questo ottimo pesto ho preparato i Malloreddus al pesto, provali anche tu e fammi sapere se ti sono piaciuti.

Torna a trovarmi,

troverai tante ricette nuove e gustose 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.