pasta sfoglia

Pasta sfoglia

Pasta sfoglia.

La Pasta sfoglia è una di quelle preparazioni di base che almeno una volta nella vita bisogna provare a realizzare in casa.

Molti sostengono che sia una preparazione molto complicata, a parer mio però non è proprio così.

Certo ci vuole una bella dose di pazienza ma il risultato sarà impagabile.

Rispetto alla pasta sfoglia che siamo soliti comprare ha tutto un altro sapore, più deciso.

Inoltre i nostri prodotti risultano molto più fragranti oltre che ad essere genuini perchè non contengono nessun tipo di conservante.

Ci servono pochi ingredienti, una mezza giornata a disposizione e possiamo metterci al lavoro.

Vediamo come fare insieme.

Pasta sfoglia

pasta sfoglia

  • Difficoltà: Medio Alta
  • Preparazione: 180 minuti
  • Dosi: per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 gr di farina
  • 200 gr di burro
  • una tazzina di acqua gelata
  • sale

Procedimento

Per preparare la pasta sfoglia è importare utilizzare gli attrezzi freddi e l’acqua gelata.

Impastate la farina con il pizzico di sale aggiungendo acqua tanta quanto basta per raggiungere una consistenza soda.

Fate riposare l’impasto in un luogo buio e fresco coperto da un canovaccio.

Bagnandovi le dita lavorate il burro velocemente e dategli una forma rettangolare.

Stendete la pasta su un piano di lavoro che avrete infarinato e al centro della pasta disponete il burro.

Ripiegate la pasta sul burro come se fosse un pacchetto.

Premete il mattarello su tutta la superficie per fare in modo che il burro si incorpori.

Lasciare riposare il tutto in frigo per 5-10 minuti.

Prendete la pasta.

Cominciate ora la fase dei così detti “giri” necessari per dare alla pasta sfoglia fragranza e friabilità.

Tenete sempre a disposizione della farina per infarinare il piano di lavoro.

Stendete la pasta dandole una forma rettangolare.

Lo spessore dev’essere di circa un cm.

Ripiegatela in tre: portate le due estremità della pasta verso il centro e poi prendete l’altra estremità e richiudetela sull’altra per ottenere tre strati.

Ora stendetela con il mattarello sempre dandole una forma rettangolare.

Effettuate nuovamente le tre pieghe e ponetela in frigo a riposare per almeno un’ora.

Trascorso il tempo di posa riprendete la pasta e stendetela nuovamente dandole una forma rettangolare.

Ripetete le stesse operazioni (tre pieghe)  e il periodo di posa (di un’ora) per altre due volte.

Finite tutte queste operazioni la pasta è pronta per essere utilizzata.

Se invece volete conservarla potete congelarla.

E’ una base molto versatile potete realizzare delle Brioches, dei Vol au vents e molto altro.

pasta sfoglia

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila o stampala per poterla provare 🙂

Per qualsiasi dubbio contattami commentando la ricetta o con un messaggio privato nei social.

Con la pasta sfoglia puoi provare a realizzare la Torta di rose zucchine squisita, semplice e molto scenografica.

Rimani sempre aggiornato con tutte le novità collegandoti alla mia pagina Facebook.

Ti aspetto con nuove ricette,

Denise

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.