Pasta e fagioli

Pasta e fagioli

Pasta e fagioli è un classico primo piatto che dal periodo autunnale e per tutto l’inverno viene servita nelle nostre tavole.

Un primo piatto sostanzioso da gustare in un posto caldo in buona compagnia con un buon bicchiere di vino rosso.

Io l’ho preparato utilizzato il fagiolo di Lamon IGP  per valorizzare questa eccellenza del territorio

bellunese.

Il fagiolo di Lamon viene prodotto con metodi ecologici, la zona di produzione è limitata all’altopiano di

Lamon e Sovramonte in Provincia di Belluno, dove la concimazione avviene in modo naturale su terreni

condotti da piccole aziende familiari, da sempre dedite alla coltivazione del fagiolo.

Ho deciso di abbinare a questo ottimo primo piatto le Dolomais delle sfoglie di polenta di granoturco

realizzate con soli tre ingredienti: sale, farina integrale di mais e acqua delle Dolomiti.

E’ un nuovo prodotto lanciato sul mercato dall’ Agriturismo Bon Tajer di Lentiai (BL) che mi è piaciuto molto.

Può essere impiegato in molte ricette ma è anche uno snack leggero e sfizioso anche per i più piccoli di casa.

Vediamo come preparare questo ottimo primo piatto.

Pasta e fagioli

Pasta e fagioli

  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Dosi: per 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 gr di fagioli secchi di Lamon
  • 100 gr di tagliatelle o pappardelle all’uovo
  • 250 gr di Pancetta affumicata di Norcia
  • una cipolla
  • uno spicchio d’aglio
  • tre cucchiai di prezzemolo tritato
  • tre cucchiai di concentrato di pomodoro
  • un quarto di bicchiere di vino bianco
  • olio extra vergine di oliva
  • brodo vegetale o di carne q.b.
  • Dolomais (sfoglie di polenta)
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Procedimento

Pasta e fagioli

Mettete in ammollo i fagioli per 12 ore.

Al termine scolateli e fateli cuocere per 40 minuti in abbondante acqua salata.

Scolateli e metteteli da parte.

Tagliate la cipolla finemente e sbucciate l’aglio.

In una casseruola capiente fateli rosolare con abbondante olio extra vergine di oliva.

Tagliate a cubetti la pancetta scartando la cotica.

Fate rosolare la pancetta sino a che non diventa bella croccante.

Sfumate con il vino bianco.

Togliete l’aglio e unite la passata di pomodoro e il prezzemolo.

Dividete a metà i fagioli.

Metà riduceteli in purea con l’aiuto di un mixer e inseriteli nella casseruola con un po’ di brodo.

Metà invece teneteli da parte.

A questo punto unite anche la cotica della pancetta che renderà il tutto più saporito.

Fate cuocere per 30-40 minuti a fiamma bassa aggiungendo se necessario ancora brodo per evitare che si ritiri troppo.

Dieci minuti prima di cuocere la pasta unite anche i fagioli interi.

 

A parte in abbondante acqua salata cuocete la pasta all’uovo che avrete spezzettato.

Io ho utilizzato delle tagliatelle fini ma voi potete scegliere la pasta all’uovo che più vi piace, anche quella di grano duro può andare.

Scolate la pasta e unitela al sugo di fagioli, fatela insaporire per qualche minuto e spegnete la fiamma.

Pepate e salate a piacere.

Servite bollente in una cocotte di terracotta completando con un filo d’olio e le sfoglie Dolomais.

Potete poi a tavola condirla con pecorino o parmigiano a piacere.

Buon appetito!

Note

Se ti è piaciuta la ricetta della Pasta e Fagioli condividila 🙂

Ti aspetto con tante novità e aggiornamenti sempre nella mia pagina Facebook.

Prova le altre mie ricette e mandami la foto dei piatti realizzati da te.

Ti aspetto con nuove e gustose preparazioni,

Denise

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.