Pane con farina di mais

Pane con farina di mais

Pane con farina di mais è una pagnotta che ho deciso di realizzare un paio di giorni fa.

Volevo usare il lievito e la farina che avevo appena acquistato.

Mi sono messa così all’opera e ho preparato ben quattro impasti diversi.

La prima idea che ho avuto è stata quella di realizzare un pane con la farina di mais.

Mi capita spesso di utilizzare questa farina per preparare la polenta ma, ci sono dei periodi specialmente quando comincia il caldo che non mi va di cimentarmi nella realizzazione.

Allora ho pensato ad un’ alternativa e perché non utilizzarla per fare il pane?

Ed ecco qui il risultato.

Un pane morbido ma allo stesso tempo croccante in superficie.

Mi ha molto soddisfatto per questo voglio passarvi la ricetta.

Vi serviranno pochi ingredienti, vedrete, ne rimarrete entusiasti.

Vediamo insieme come fare il Pane con farina di mais.

Pane con farina di mais

Pane con farina di mais

  • Difficoltà: Alta
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 50 minuti
  • Costo: Basso

Ingredienti:

  • Farina Di Tipo 1 1 kg
  • Farina Di Mais Giallo 6 cucchiai
  • Olio Extravergine D’oliva 125 g
  • Lievito Di Birra 10 g
  • Sale Fino 20 g
  • Miele un cucchiaino
  • Acqua q.b.

Procedimento:

Impasto con planetaria

In una ciotola sbriciolate e sciogliete il lievito in acqua tiepida insieme al miele.

Montate il gancio a spirale nella planetaria.

Inseritevi all’interno setacciandole la farina di tipo 1 con quattro cucchiai di farina di mais.

Azionate l’impastatrice a velocità uno (velocità minima)  e incorporate il lievito sciolto.

Prendete ora l’Olio Extra Vergine di Oliva e aggiungetelo a filo.

Sciogliete in mezzo bicchiere d’acqua la quantità di sale prevista per la ricetta e versatelo all’interno.

A questo punto cominciate ad aggiungere l’acqua tiepida tanta quanto basta per far diventare il vostro impasto morbido.

Questo passaggio è fondamentale, dovete aggiungere l’acqua all’impasto un po’ alla volta per permettere alla farina di inglobarla bene.

Una volta che la farina avrà assorbito l’acqua necessaria fate lavorare il vostro impasto per una decina di minuti per farlo diventare elastico ed omogeneo.

 

Prima lievitazione

Prendete una ciotola dai bordi alti e trasferire all’ interno l’impasto coprendolo con un panno di cotone umido.

Mettete a lievitare in un luogo caldo lontano da correnti d’aria.

Se volete potete fare come me, mentre preparate l’impasto potete scaldare il forno a 50 gradi e al termine spegnerlo inserendo la vostra ciotola.

Aiuterete così la lievitazione.

Dovrete far lievitare il vostro impasto almeno per una notte, io l’ho fatto lievitare per più di 12 ore .

Ricordatevi che più il vostro impasto lieviterà maggiori risultati in termini di fragranza e morbidezza otterrete, perciò armatevi di pazienza.

Se avete intenzione di far lievitare il vostro impasto per una giornata intera potete anche diminuire l’apporto di lievito, risulterà più digeribile.

Potreste metterne nel caso di questa ricetta la metà (5 grammi).

Inoltre potete anche sostituire il lievito di birra con il lievito madre (pasta madre o Licoli) nella quantità di 100 gr.

ATTENZIONE: fondamentale per la riuscita di un buon pane è impastare bene e a lungo i vostri ingredienti prima di metterli a lievitare, perciò se a mano vi può risultare pesante aiutatevi con una macchina del pane, un’ impastatrice o una planetaria.

 

Seconda lievitazione

Al termine della prima lievitazione dovrete dare la forma al vostro pane.

Potete scegliere se farne un’ unica pagnotta oppure dei panetti o pagnotte di dimensioni più ridotte.

Estraete dalla ciotola il vostro impasto e su una spianatoia lavoratelo pochissimo giusto il tempo di ricompattarlo.

Date forma alla vostra pagnotta e spolveratela con i restanti due cucchiai di farina di mais.

Copritela nuovamente con il panno di cotone inumidito e proseguite la lievitazione fino al raddoppio del suo volume.

Le lievitazioni variano molto dal tipo di farina utilizzata, mi raccomando però scegliete una buona farina e un buon Olio Extra Vergine di Oliva.

 

Cottura

A questo punto estraete la pagnotta dal forno e preriscaldato a 180 gradi in modalità statica.

Praticate dei tagli in superficie con l’aiuto di un coltello o di una lametta apposita.

Infornate il pane per 40-50 minuti.

Sfornate e fatelo completamente raffreddare.

Note

Se volete provare a realizzare una versione con lievito madre potete provare i Panini con lievito madre e farina di tipo 1

Se vi è piaciuta la ricetta del Pane con farina di mais condividetela e mettete un like alla mia pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati.

Provate la ricetta e mandatemi la foto del pane realizzato da voi.

Vi ricordo che per qualsiasi dubbio potete contattarmi tramite messaggio privato nella pagina oppure con un commento qui sotto.

A presto,

Denise

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.