Impasto per pizza morbido

Impasto per pizza morbido è l’impasto che ho realizzato per preparare la pizza sabato.

Grazie alla mia collaborazione con Molino Petrucci ho scoperto un’ ottima farina per preparare la pizza che non abbandono più.

Morbida, elastica che si stende con le dita, favolosa!

Vi consiglio di provare questa farina che potete acquistare scrivendo direttamente all’azienda.

Vediamo come realizzare l’impasto.

Impasto per pizza morbido

Impasto per pizza morbido

  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 15 minuti
  • Dosi: per 8 pizze tonde
  • Costo: Basso

 

Ingredienti

  • 1 kg di farina Magica Napoli-Molino Petrucci
  • mezzo cubetto di lievito di birra fresco
  • 10 gr di sale
  • un cucchiaino di zucchero
  • acqua q.b.

 

Procedimento

In un’ impastatrice inserite la farina setacciata. (Il procedimento si può fare anche a mano).

Sciogliete il cubetto di lievito in un po’ d’acqua tiepida e unitelo alla farina.

Impastate e aggiungete lo zucchero.

Sciogliete il sale in un po’acqua e inglobatelo all’impasto.

Azionate l’impastatrice e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido e liscio.

Mettete l’impasto in una ciotola dai bordi altri e fate lievitare per cinque/sei ore coperto da canovaccio.

Al termine formate delle palle di circa 210 grammi ciascuna, dovrebbero uscirne circa otto.

Fate lievitare per due ore coprendo con un canovaccio umido.

Al termine prendete una palla di impasto e stendetela con le mani.

Se invece preferite una pizza più sottile e croccante aiutatevi con un mattarello.

Condite la salsa di pomodoro con olio, sale e basilico.

Condite la pizza con la salsa.

Fate cuocere la pizza per cinque minuti con la salsa di pomodoro dopodiché aggiungete gli ingredienti e terminate la cottura.

 

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila con amici e parenti.

Se invece vuoi provare una versione dell’impasto con lievito naturale vedi Impasto con lievito naturale.

Ti invito nella mia pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato con ricette e novità,

A presto!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.