capriolo al teroldego

Capriolo al Teroldego

Capriolo al Teroldego è una ricetta proposta dal Ristorante Tabià di Feder (BL).

La selvaggina viene usata frequentemente nella preparazione di pietanze della tradizione bellunese.

La carne di capriolo è considerata tra le carni più delicate da cucinare.

Per questo motivo è importante scegliere un’ ottima qualità.

Non è facilmente reperibile, per tanto è bene prestare attenzione al luogo dove ci si rifornisce.

Generalmente ci si può rivolgere al macellaio di fiducia che provvederà a rifornire il quantitativo di carne richiesta.

La carne di capriolo non è molto tenera, ecco perchè è importante saperla cucinare.

Con questa ricetta potrete servire un piatto saporito, gustoso e dalla carne morbida.

Vediamo come fare.

Capriolo al Teroldego

capriolo al teroldego

  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti:

  • 1.5 kg di Polpa di capriolo
  • 1 Salsiccia fresca
  • 2 Carote
  • 2 Gambi di sedano
  • 1 Cipolla
  • 2 Litri di vino Teroldego (o altro vino in alternativa corposo)
  • 5 Foglie di alloro
  • 1 Rametto di rosmarino
  • 4 Chiodi di garofano
  • 4 Bacche di ginepro
  • Pepe e sale q.b.
  • Olio di semi

Procedimento:

Sbollentate la polpa di capriolo in acqua senza sale per circa 5 minuti.

Scolatela gettando l’acqua di cottura.

Tagliate la polpa di capriolo a pezzetti (come per lo spezzatino) e rosolatela in un tegame con un filo d’ olio d’oliva e un rametto di rosmarino per cinque minuti.

A questo punto inserite la carne in una pentola a pressione, aggiungendo la salsiccia, il sedano, le carote, la cipolla, tutti gli aromi, il sale ed infine il vino rosso.

Cuocete per 15 minuti circa dal fischio.

A cottura ultimata mettete la carne in una casseruola.

Passate le verdure, la salsiccia ed una parte della polpa di capriolo nel passa verdure e versatele nella casseruola assieme al vino utilizzato per la cottura.

Fate cuocere il tutto finchè il sugo non si sarà rappreso.

Ci vorrà mezz’ora circa.

Servite con polenta calda.

Note

Realizza anche tu il Capriolo al Teroldego e invia la foto della ricetta alla pagina Facebook , sarò felice di pubblicarla nell’album “Le ricette realizzate da voi”.

Come avrai capito mi piacciono e sono molto legata alle ricette della tradizione bellunese.

Se cerchi un primo piatto veloce e gustoso ti consiglio gli Gnocchi di zucca alla Zoldana vedrai non ne potrai più fare a meno.

Per qualsiasi dubbio nella realizzazione delle ricette non esitare a contattarmi compilando il form del sito o tramite i miei canali social.

A presto con nuove ricette,

Denise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.